Loading...

Team Building o Dream Building?

Gennaio 15, 2020


Dream Building by Coaching For Hospitality

Nei miei seminari e corsi chiedo sempre: “Ma qual è il il sogno interno della vostra azienda, quello a cui vi ispirate”?

A questa domanda, dopo qualche istante di silenzio e sguardi dubbiosi, le risposte più comuni sono: “Non lo sappiamo”, oppure i più furbi rispondono: “Non ce lo hanno detto”.

Fin qui nessun problema perché, essendo tutti dipendenti, potrebbe essere normale che non lo sappiano.

Quindi ripropongo la stessa domanda ai Top Manager e la risposta è pressochè simile!

Cosa manca a questa azienda per fare il definitivo salto di qualità? L’azienda deve fare uno sforzo generale per iniziare a lavorare sul Dream Buildig, ancora prima che sul Team Building.

Ovvero bisogna entrare nell’ottica di idee, che ancor prima di mettere in atto strategie di crescita del tuo Team, serve mettere a fuoco la Dream Vision aziendale, lavorare appunto sul Drem Building.

Il Dream Building, che non è da confondersi con il Goal Mapping, è l’inizio del percorso di cambiamento.

Prima ancor di poter costruire un Team consapevole ed efficace, devi acquisire la consapevolezza su ciò che l’azienda vuole diventare in prospettiva futura.

Potremo illustrare il Dream Building come la destinazione finale e il Goal Mapping come il percorso per arrivare a quella destinazione, con tappe intermedie e obiettivi specifici prestabiliti.

Goal Mapping by Coaching For Hospitality

Il Team Building resta e resterà una parte fondamentale da sviluppare nella crescita delle aziende, e il relativo ROC (ne ho parlato già qui ) sarà il nuovo indicatore del futuro, ma va saputo applicare con criterio e organicità.

Ho notato che, rispetto a qualche tempo fa, vi è maggiore sensibilità sul tema del Team Building.

Tutto ciò è positivo perché, come ho già spiegato, un Team Consapevole è un Team Performante.

Una delle Fasi del Team Building, riguarda la costruzione del Team fuori dall’aula.

Attraverso esercizi e situazioni gli individui sono aiutati a collegare l’esperienza avuta con la propria realtà aziendale.

Ma questa fase la utilizzi bene? O mascheri uscite di gruppo spacciandole per Team Building? Forse fai la cosa giusta nel modo sbagliato.

Ecco perché ancor prima di lavorare sulla costruzione del Team, devi lavorare sulla definzione del Dream, o Vision Aziendale, creando in tutti i componenti della tua azienda una nuova consapevolezza, una nuova avventura emotiva.

Solo dopo che hai posto queste basi, potrai iniziare il lavoro di costruzione del tuo Team consapevole ed Efficace.

Tu, inizierai dunque a costruire il Team o il Dream?

Dalla risposta che darai a questa domanda, dipenderà molto della tua efficacia aziendale!

Se vuoi saperne di più su come sviluppare un’azienda efficace, iscriviti alla nostra newsletter.

Un contributo al mese che può rappresentare la svolta per la tua Performance Personale e Professionale!

Lascia un commento

Coaching For Hospitality di La Magnifica sas Via della Scala, 43 Firenze, IT 50100 p.i. 04692660485